tokenRicercaL’adolescenza è un periodo di transizione associato ad importanti cambiamenti fisici, emotivi, cognitivi e sociali e caratterizzato da uno sviluppo dinamico in cui l’interazione con l’ambiente modula le risorse individuali responsabili del benessere e dello stato di salute (Engstrom, 2008). Evidenze sperimentali indicano che circa metà delle patologie sviluppate nell’età adulta trova il suo esordio durante l’adolescenza, suggerendo pertanto che investire in programmi di prevenzione in questa “finestra temporale” di maggiore suscettibilità, riduca significativamente la possibilità di insorgenza di malattie cronico-degenerative negli anni futuri (Kessler et al., 2012).

La prima fase dell’adolescenza (10-14 anni), infatti, è il momento in cui oltre ai cambiamenti ormonali, metabolici, neurali, iniziano a delinearsi alcune strategie comportamentali che da lì a poco andranno a definire l’identità emotiva, sociale e culturale (Patton et al., 2016). In particolare, se durante la tarda infanzia i comportamenti legati allo stato di salute sono in qualche modo dominati e veicolati dal ruolo genitoriale, durante l’adolescenza, si iniziano ad esplorare nuovi stili di vita potenzialmente a rischio.

Inoltre, dati recenti mostrano come numerose abilità cognitive e i sistemi neurali che sottendono i processi emozionali che si sviluppano durante la fase adolescenziale, siano in grado di predire sia le funzionalità cognitive dell’età adulta che le loro capacità socio-emotive (Pfeifer et al., 2011).

Intervenire dunque precocemente, promuovendo sin dalla preadolescenza una riflessione consapevole sugli stili di vita, sul contesto sociale, sulla percezione di sé, introducendo interventi personalizzati che permettano il monitoraggio di parametri di norma trascurati (fattori psicosociali, emozionali, cognitivi e sociali), permetterebbe di aumentare la consapevolezza (awareness) circa il proprio stato di salute e benessere e favorire il rafforzamento e l’autoefficacia della persona (empowerment).

 

Aree tematiche

Al fine di comprendere i fattori che influenzano lo stato di benessere dell’adolescente, verranno monitorati in modo integrato i comportamenti correlati allo stile di vita, al contesto sociale, allo stato emotivo e alle abilità cognitive.

logo ifc esteso piccolo

 

 

Free Joomla! template by L.THEME